“Theorema”, installazione di Giulio De Mitri nel Bastione del Museo archeologico di Santa Scolastica

“Theorema”, De Mitri espone nel bastione

Bari
dal 23 giugno 2018 al 30 settembre 2018 alle ore 10:00

Dal 23 giugno al 30 settembre l'installazione ambientale dell’artista tarantino. Dal 24 giugno visite guidate nell'area archeologica

Indirizzo lungomare Imperatore Augusto

“Theorema”, De Mitri espone nel bastione
n.c. © n.c.

Sabato 23 giugno, alle 18.30, nel Bastione del Museo archeologico di Santa Scolastica della Città metropolitana di Bari, sarà inaugurata l'installazione ambientale Theorema dell’artista tarantino, Giulio De Mitri, considerato tra i protagonisti della Light Art e noto a livello nazionale e internazionale.

L’esposizione, presentata ieri alla stampa dalla consigliera metropolitana delegata ai Beni e alle Attività culturali Francesca Pietroforte, dalla direttrice del Museo archeologico di Santa Scolastica, Clara Gelao e dal direttore generale e vicepresidente del Consorzio Idria, concessionario della gestione del Bastione, Francesco Carofiglio, offre uno spaccato attuale dell'opera dell’affermato artista pugliese che vanta oltre quarant'anni di presenza attiva e costante nel campo delle arti visive, tra didattica e impegno sociale, la cui ricerca, poetica e filosofica al tempo stesso, sancisce un percorso coerente e rigoroso impegnato nella cultura meridiana.

Nel suo percorso artistico ha attraversato diversi linguaggi: dalla pittura alla scultura, dall'installazione ambientale alla fotografia, dalla performance al video. È presente in numerose e prestigiose esposizioni nazionali ed internazionali (Budapest, Stoccolma, Osaka, Isola di Samothrace, Ajdovscina, Porto Alegre, Philadelfia, Sarajevo, Berlino, Mar de Plata, Labin).

L'originalità della mostra Theorema, curata da Clara Gelao e Antonella Marino, consiste nel confronto dialettico tra la sua installazione, composta da nove opere geometriche legate ad un repertorio cosmogonico attraversato da visioni mitiche e sacrali, e l'affascinante e storico spazio del Bastione aragonese di Santa Scolastica.

In occasione dell’apertura della mostra, da domenica 24 giugno sarà inoltre riattivato il servizio di visite guidate nell’area archeologica di San Pietro e nello stesso Bastione di Santa Scolastica, con la multiproiezione multimediale immersiva. Un emozionante viaggio che condurrà gli ospiti alla scoperta della plurimillenaria storia del luogo.

Le suggestive atmosfere del bastione, qualificate dalla presenza della mostra dedicata a Giulio De Mitri, faranno da introduzione alla visita del nuovo Museo archeologico della Città metropolitana. La mostra resterà aperta fino al sino al 30 settembre.

Informazioni
Il Bastione di Santa Scolastica è sul lungomare Imperatore Augusto – largo Nino Lavermicocca, a Bari.

Giorni e orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17; domenica dalle 10 alle 14; martedì chiuso.

Tel.080 5412394; e-mail: museoarcheologico@cittametropolitana.ba.it.