Gestione, manutenzione e utenze saranno a carico del concessionario

Gestione Palazzo della musica, deliberato l'affidamento in gestione

La concessione sarà di sei anni, con un canone annuo di 3mila euro

Attualità
Molfetta venerdì 13 luglio 2018
di La Redazione
Casa della Musica in piazza delle Erbe
Casa della Musica in piazza delle Erbe © n.c.

Sembra essere arrivato il momento dello sprint finale nel percorso che porterà al Palazzo della musica. L’amministrazione comunale ha deliberato infatti di procedere all’affidamento in concessione, a titolo oneroso, della struttura dedicata a don Salvatore Pappagallo. Il soggetto gestore dovrà versare 3mila euro annui, per la durata di sei anni. L’obiettivo sarà la valorizzazione delle esperienze musicali locali, insieme alla realizzazione di un centro di alto riconoscimento e diffusione della cultura musicale.

Gestione, manutenzione e utenze saranno a carico del concessionario.

L’immobile comunale di piazza delle Erbe per oltre 20 anni è stato la sede ufficiale della scuola popolare di musica “A. Dvorak” con presidente il maestro don Salvatore Pappagallo. La scuola ha sempre rappresentato per Molfetta un punto di riferimento a Molfetta per l’insegnamento della musica.

Dal 2011 è iniziato l’iter per adibire l’immobile in piazza delle Erbe a contenitore polifunzionale dedicato alla cultura musicale e intitolato alla memoria di don Salvatore. Il palazzo della musica, appunto, per il quale sin dal 2015 si è provveduto all’approvazione dello schema del bando di gara.

Nel 2016 è stato aggiudicato l’appalto in via definitiva alla Sogeap di Giovinazzo. Oggi parte il cammino verso la concessione.

Lascia il tuo commento
commenti