L'evento

Convegno su "Industria 4.0: Modello di sviluppo del Territorio" organizzato dal Rotary

Appuntamento alle ore 17 presso l'Associazione Imprenditori Molfetta, Via Olivetti, 19 - Zona AS

Cultura
Molfetta venerdì 21 aprile 2017
di La Redazione
L'appuntamento di questo pomeriggio organizzato dal Rotary © n.c.

Oggi pomeriggio si svolgerà a Molfetta (ore 17 presso l'Associazione Imprenditori Molfetta, Via Olivetti, 19 - Zona ASI), a cura della Fondazione “Il Rotary per lo sviluppo dell’Imprenditoria nell’Italia Meridionale”, un interessante convegno dal titolo “Industria 4.0: Modello di sviluppo del Territorio. Obiettivi, criticità, opportunità”.

Il seminario vuole favorire una migliore conoscenza del nuovo modello denominato "Industry 4.0" spiegandone le caratteristiche, il contesto culturale di riferimento, i vantaggi che potrebbe comportare e le criticità che lo accompagnano sotto il profilo professionale, occupazionale e sociale.

La Regione Puglia ospiterà l'unico HUB europeo operante nel mezzogiorno per supportare le aziende manifatturiere nella trasformazione digitale.

Interverranno:

- Giuseppe Di Liddo, Fondazione "Il Rotary per lo sviluppo dell'imprenditoria nell'Italia Meridionale", ?Industria 4.0: il nuovo rinascimento??

- Domenico De Bartolomeo, presidente Confindustria Bari e BAT, "Innovare per crescere e competere: problematiche ed esigenze delle PMI"

- prof. Vito Albino, Docente di Economia e Gestione dell'Innovazione al Politecnico di Bari, ?Industria 4.0: l'innovazione quale modello di sviluppo socio-economico del Territorio"

- prof. Vito Cozzoli, Docente di Diritto Industriale alla Link University di Roma, ?Il Piano Industria 4.0: la visione e gli strumenti per lo sviluppo del Sistema Paese"

- dott.ssa Adriana Agrimi, Dirigente Assessorato Attività Produttive della Regione Puglia, “Apulia Digital Manufacturing Innovation: risorse per lo sviluppo del territorio”

L'incontro è co-organizzato dai Rotary Club di Bisceglie, Bitonto Terre dell'Olio, Coratoe Molfetta. Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

Lascia il tuo commento