Il suo palmares vanta una Coppa Italia A2 e una promozione con Siena, una promozione dalla B all'A2 con Castellana, senza dimenticare alcune chiamate nei collegiali con la maglia azzurra della nazionale B

Vincenzo Spadavecchia, la conferma a Siena e il ritorno in Superlega

Classe 93, 204 centimetri, per Spadavecchia è un ritorno nella massima serie. Nel 2015-16 era nelle fila dell'Exprivia Molfetta che giunse in regular season 3 sfiorò l'impresa nelle semifinali playoff

Volley
Molfetta mercoledì 20 giugno 2018
di Angelo Ciocia
Vincenzo Spadavecchia
Vincenzo Spadavecchia © n.c.

Molfetta mancherà in Superlega, ma la Superlega non mancherà a Molfetta.

Il fiore all'occhiello del volley nostrano, Vincenzo Spadavecchia, è confermato nella Emma Villas Siena e la prossima stagione giocherà in Superlega, mai così piena di campioni dopo le galattiche campagne acquisti estive.

Terzo anno a Siena per il venticinquenne centrale molfettese che ha contribuito, e non poco, alla conquista della massima serie con i toscani. A Siena ritrova tanti ex Molfetta, dal mister Cichello in panca fino ai suoi ex compagni in biancorosso Hernandez e Fedrizzi, oltre a Mattei, altro centrale con cui si contenderà una maglia da titolare.

Classe 93, 204 centimetri, per Spadavecchia è un ritorno nella massima serie. Nel 2015-16 era nelle fila dell'Exprivia Molfetta che giunse in regular season 3 sfiorò l'impresa nelle semifinali playoff. Oltre a Molfetta e Siena, una grande parentesi nella Materdomini Castellana.

Il suo palmares vanta una Coppa Italia A2 e una promozione con Siena, una promozione dalla B all'A2 con Castellana e svariati titoli giovanili. Il tutto senza dimenticare alcune chiamate nei collegiali con la maglia azzurra della nazionale B, per degli stage per giovani talenti.

Lascia il tuo commento
commenti